Vite di corsa nella società liquida: quali relazioni costruiamo?

In sala Consigliare a Galliate (NO)

Si è svolta il 23 maggio 2016, presso la sala del Consiglio Comunale di Galliate, la serata dal tema "Vite di corsa nella società liquida: quali relazioni costruiamo?"

La perdita di senso del tempo - tipica della condizione umana nella “modernità liquida” - è uno degli aspetti fondamentali dello scenario nel quale vediamo persone e gruppi sociali muoversi in un dinamismo frenetico che travolge ogni dimensione della vita.

Nella società liquida prevalgono la “cultura dell’adesso” e la “cultura della fretta” che insieme mettono in crisi anche le dimensioni costitutive più intime della personalità e del comportamento. Come si costruisce un’identità in questa mutevolezza vorticosa che non lascia spazio alla riflessione su di sé, sul mondo, sugli altri? Come costruirsi come persone, cioè soggetti capaci di pensare, di aderire a principi e obiettivi di autoregolazione e soddisfazione, di instaurare relazioni interpersonali gratificanti e portatrici di un equilibrio emotivo non effimero?

Questa velocità che talvolta contrae gli spazi fino a spezzarli, ha una portata decisiva anche nelle relazioni tra gli individui, sempre meno relazioni e sempre più connessioni. Come si sta trasformando la nostra capacità di condividere e coltivare le relazioni nel tempo, nelle difficoltà, nella conflittualità? Come e quanto incide la pervasività dei mezzi tecnologici nelle nostre vite?

Queste domande ci coinvolgono tutti, a più livelli e in più ruoli.

La serata propone la messa a fuoco degli interrogativi della modernità sulle relazioni oggi, su come nascono e vengono gestite dagli adulti, portatori di una cultura talvolta “meno liquida”, e su come esse si incontrano/integrano/scontrano con le modalità proposte delle nuove generazioni: appare cruciale trovare un punto di incontro tra il mondo relazionale dei ragazzi e quello degli adulti.